23 C
Rome
lunedì, Maggio 17, 2021

Angela Merkel: il burqa è un ostacolo all’integrazione

Must read

La migliore espressione della Società civile nell’Alto Volontariato. L’esempio del Centro vaccinale del parco Acquatico di Rende.

a cura della Redazione/ Sono davvero tanti i cittadini di Cosenza, Rende e territori limitrofi che hanno ringraziato...

Sanità in Calabria, Gallo a Draghi: ci dica se i calabresi interessano al Governo

Il Portavoce del Movimento civico NOI Fabio Gallo scrive nuovamente al Presidente del Consiglio dei Ministri Mario Draghi, all'alba dell'audizione del Commissario...

Movimento NOI scrive ad Elio D’Alessandro responsabile Sanità Lega Calabria. Chiamate Bortoletti

Il Portavoce Nazionale del Movimento NOI Fabio Gallo scrive al neo Responsabile del settore Sanità per la Lega Calabria Elio D'Alessandro al quale chiede il...

Scuola d’Estate: Favorevoli o Contrari?

Tra favorevoli e contrari il piano approvato dal MIUR sulla scuola d'estate fa discutere molto. Ma i dati sono chiari e la...
Fabiohttp://www.fabiogallo.info
Classe 60, esperto di gestione della conoscenza e media digitali. Ha fondato la Città della Pace. Cura i Rapporti Istituzionali della Fondazione Culturale "Paolo di Tarso". Esperto dell'ITS IOTA Istituto di Alta Formazione per il Turismo e l'Ospitalità allargata della Puglia. Fondatore del Digital Cultural Heritage Museum dedicato al Patrimonio culturale italiano in chiave visuale. Fondatore e Direttore Editoriale delle Testate Giornalistiche del Gruppo ComunicareITALIA. Portavoce del Movimento Sturziano NOI. Dispone di elevate competenze tecniche multidisciplinari, pensiero organizzativo ed innovativo, coniugato a forte pragmatismo logico, a spiccate doti comunicative, alla gestione di progetti e compiti complessi, con elevata capacità d’analisi e di ascolto. Forte propensione al lavoro in gruppo, in cui nel ruolo di teamleader presta attenzione allo stato motivazionale ed alla sua compattezza. Visita il Blog: www.fabiogallo.info

angela merkel,
Angela Merkel

Il burqa è un “ostacolo all’integrazione”. L’ha affermato la cancelliera tedesca Angela Merkel intervenendo nel dibattito generale sull’integrazione, secondo quanto riferisce lo Spiegel Online.

“A mio avviso, una donna col velo completo ha poche probabilità d’integrarsi”, ha detto Merkel ribadendo il “pieno sostegno” al ministro dell’Interno Thomas de Maiziere che ha presentato un pacchetto sulla sicurezza che prevede un parziale divieto in alcuni contesti del velo integrale.

Il dibattito sul burqa si è acceso recentemente nella CDU-CSU, il partito cristiano democratico di Merkel. I ministri dell’Interno regionali stanno lavorando a una posizione comune, che dovrebbe essere presentata domani.

Thomas Strobl, ministro dell’Interno del Baden-Wuettemberg e membro della CDU, ha spiegato che il divieto di burqa potrebbe essere stabilito nel caso in cui la donna sia alla guida di un’auto, nei tribunali e in altre situazioni simili. ASCA

- Advertisement -

More articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

Latest article

La migliore espressione della Società civile nell’Alto Volontariato. L’esempio del Centro vaccinale del parco Acquatico di Rende.

a cura della Redazione/ Sono davvero tanti i cittadini di Cosenza, Rende e territori limitrofi che hanno ringraziato...

Sanità in Calabria, Gallo a Draghi: ci dica se i calabresi interessano al Governo

Il Portavoce del Movimento civico NOI Fabio Gallo scrive nuovamente al Presidente del Consiglio dei Ministri Mario Draghi, all'alba dell'audizione del Commissario...

Movimento NOI scrive ad Elio D’Alessandro responsabile Sanità Lega Calabria. Chiamate Bortoletti

Il Portavoce Nazionale del Movimento NOI Fabio Gallo scrive al neo Responsabile del settore Sanità per la Lega Calabria Elio D'Alessandro al quale chiede il...

Scuola d’Estate: Favorevoli o Contrari?

Tra favorevoli e contrari il piano approvato dal MIUR sulla scuola d'estate fa discutere molto. Ma i dati sono chiari e la...

Sanità in Calabria al centro del manifesto-denuncia del Movimento NOI

Ancora una volta la rete sanitaria della provincia di Cosenza ha fatto flop nel momento più importante in cui il meccanismo già...