8.5 C
Rome
lunedì, Marzo 4, 2024

In Norvegia 23 anziani morti forse per reazioni al vaccino Pfizer

“Non possiamo escludere che le reazioni avverse al vaccino che avvengono nei primi giorni dopo l’inoculazione possano contribuire” alla tragica conclusione.

Must read

Saccomanno (Lega), satira? NO. Inaudita violenza e istigazione all’odio!

Introduzione a cura del Movimento civico NOI/ I manifesti appesi in città con i volti di deputati e senatori...

Simona Loizzo: si rafforza la Lega per Salvini con Italia del Meridione di Orlandino Greco. Nasce il patto federativo che rafforza i territori

"La firma di un patto federativo con la Lega, rappresentata dal senatore e sottosegretario Claudio Durigon e...

UnicART bagno di folla per l’evento di CONNESSIONI dedicato alla Città Unica Cosenza-Rende-Castrolibero

Quando ad organizzare un evento, in questo caso un grande evento culturale, è la struttura che fa...

Bocciata la proposta del terzo mandato, Salvini: ‘Nessun problema per il governo’

In commissione Affari costituzionali, dove il provvedimento è all'esame, si sono espressi contro la proposta di modifica...

Roma, 16 gen. (askanews) – Hanno contribuito a peggiorare le condizioni dei più fragili. Alcuni dei decessi registrati tra gli anziani vaccinati contro il Covid-19 in Norvegia potrebbero essere legati proprio alla reazione all’immunizzazione con il farmaco Pfizer/BioNTech.

In una nota, l’ente regolatore ha scritto di aver registrato 23 decessi “collegati alla vaccinazione per Covid-19” e “le reazioni avverse comini potrebbero aver contribuito al grave esito nelle persone anziare che sono fragili”.

Il numero uno dell’Agenzia norvegese del farmaco Sigurd Hortemo ha dichiarato che “il report suggerisce che le reazioni avverse ai vaccini mRNA, come febbre e nausea, potrebbero aver contribuito all’esito fatale in alcuni pazienti fragili”.

Nella nota l’Agenzia sottolinea che nei trial non sono stati inclusi “pazienti con malattie acute o instabili” e pochi volontari sopra gli 85 anni, ma l’attuale programma di vaccinazione norvegese si concentra sugli ospiti delle case di cura con gravi malattie e quindi ci si aspetta che “possano avvenire decessi in prossimità della vaccinazione”.

“Non possiamo escludere che le reazioni avverse al vaccino che avvengono nei primi giorni dopo l’inoculazione possano contribuire” alla tragica conclusione.

- Advertisement -

More articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

Latest article

Saccomanno (Lega), satira? NO. Inaudita violenza e istigazione all’odio!

Introduzione a cura del Movimento civico NOI/ I manifesti appesi in città con i volti di deputati e senatori...

Simona Loizzo: si rafforza la Lega per Salvini con Italia del Meridione di Orlandino Greco. Nasce il patto federativo che rafforza i territori

"La firma di un patto federativo con la Lega, rappresentata dal senatore e sottosegretario Claudio Durigon e...

UnicART bagno di folla per l’evento di CONNESSIONI dedicato alla Città Unica Cosenza-Rende-Castrolibero

Quando ad organizzare un evento, in questo caso un grande evento culturale, è la struttura che fa...

Bocciata la proposta del terzo mandato, Salvini: ‘Nessun problema per il governo’

In commissione Affari costituzionali, dove il provvedimento è all'esame, si sono espressi contro la proposta di modifica...

Clima, a Milano una installazione di denuncia nella Fashion week

Milano, 20 feb. (askanews) – La crisi climatica non risparmia nessuno, neppure la Fashion week di Milano,...