26.3 C
Rome
lunedì, Maggio 20, 2024

Sanità in Calabria, Gallo a Draghi: ci dica se i calabresi interessano al Governo

Fabio Gallo (Movimento NOI) "Bisogna passare dalla liturgia delle parole a quella dei fatti e delle azioni. Ci dica il Presidente del Consiglio Mario Draghi se i calabresi interessano al Governo, oppure no". E riscrive a Mario Draghi

Must read

A Cerisano il Movimento NOI si candida alla rinascita economica e culturale

Redazione de ILPARLAMENTARE.IT/ Si è tenuta a Cerisano la presentazione della candidatura del Movimento sturziano NOI alla guida della Città, in occasione...

Guerra Russo-Ucraina: oltre 50 mila soldati russi morti.

Cause della guerra:Le cause delle guerre possono essere molteplici: politico-militari, territoriali, economiche e religiose.La guerra tra Russia e Ucraina ha radici...

Fabio Gallo: il Movimento civico NOI con la preside Mariarosaria Russo, candidata a sindaco della città di Gioia Tauro.

A dare notizia che il Movimento civico NOI sarà al fianco della Preside Mariarosaria Russo candidata a Sindaco della Città di Gioia...

Castrolibero diventa sede del Polo per la digitalizzazione dei Beni Culturali e Librari

Giorno 18 marzo alle ore 11.00 presso la sede del Comune di Castrolibero si terrà la Conferenza Stampa di presentazione del “Polo per la Digitalizzazione dei Beni...

Il Portavoce del Movimento civico NOI Fabio Gallo scrive nuovamente al Presidente del Consiglio dei Ministri Mario Draghi, all’alba dell’audizione del Commissario alla Sanità della Calabria Guido Longo presso la Commissione parlamentare Antimafia e torna a richiedere la presenza il Calabria del Colonnello Maurizio Bortoletti, al fine di avviare la regione verso la soluzione dei problemi relativi ai bilanci della Sanità

Il Colonnello dei Carabinieri Maurizio Bortoletti
Colonnello dell’Arma dei Carabinieri Maurizio Bortoletti

Ospite del collegamento da Cosenza del programma di Massimo Giletti “Non è l’Arena”, Fabio Gallo nella puntata di Domenica 9 Maggio era andato subito al dunque, evidentemente conoscendo molto bene la questione calabrese. “Bisogna passare dalla liturgia delle parole a quella dei fatti e delle azioni. Ci dica il Presidente del Consiglio Mario Draghi se i calabresi interessano al Governo, oppure no”.

Un intervento brevissimo che ha scosso molto anche i calabresi che vivono fuori dalla Calabria e che sta facendo molto riflettere sui limiti della classe politica, tali, da invalidare l’azione di tutti i Commissari inviati sino ad oggi da tutti i governi succedutisi negli ultimi 11 anni. Una classe politica che ha la grande responsabilità di avere aperto la porta alle mafie, al punto tale da avere indotto il Commissario Guido Longo ad ammettere candidamente che ci sono “le mani della ‘ndrangheta sulla sanità calabrese”.

Fabio Gallo - Portavoce nazionale del Movimento civico NOI
Fabio Gallo – Portavoce nazionale del Movimento civico NOI

Il Movimento civico NOI è l’unico che sin dall’inizio della pandemia ha manifestato la sua presenza quotidiana non abbandonando mai né corpo sanitario né cittadini, facendosi portavoce dei loro giusti lamenti in un clima nel quale la classe politica tutta, sia regionale che nazionale, ha letteralmente fallito mostrando il suo vero volto oggi palesato dalle mille frammentazioni.

Oggi il movimento NOI dice “basta”, come ha urlato nel programma di Giletti e chiede per l’ennesima volta al Governo di inviare in Calabria il Colonello dell’Arma Maurizio Bortoletti, unico in Italia a poter vantare nel suo curriculum vitae di avere risolto un vero problema nel settore relativo ai bilanci della Sanità in terre difficili per le infiltrazioni mafiose.

Il Governo le ha tentate tutte – ha dichiarato Fabio Gallo. Ora si tratta di comprendere se si vuole lasciare carta bianca alla ‘ndrangheta, oppure si vuole iniziare a lavorare per riportare la Sanità pubblica al livello di dignità che i calabresi onesti meritano. E per farlo, devono quadrare i conti grazie a persone come Maurizio Bortoletti che sono in grado di farlo”

Recentemente Fabio Gallo ha lanciato un appello al neo responsabile del settore Sanità della Lega Calabria Elio D’Alessandro, chiedendo esplicitamente di attivare tutti i canali politico-istituzionali necessari per assicurare alla Calabria e ai calabresi la presenza del noto Colonnello dell’Arma.

Leggi anche: http://www.ilparlamentare.it/2021/05/sanita-in-calabria-gallo-a-draghi-ci-dica-se-i-calabresi-interessano-al-governo/

- Advertisement -

More articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

Latest article

A Cerisano il Movimento NOI si candida alla rinascita economica e culturale

Redazione de ILPARLAMENTARE.IT/ Si è tenuta a Cerisano la presentazione della candidatura del Movimento sturziano NOI alla guida della Città, in occasione...

Guerra Russo-Ucraina: oltre 50 mila soldati russi morti.

Cause della guerra:Le cause delle guerre possono essere molteplici: politico-militari, territoriali, economiche e religiose.La guerra tra Russia e Ucraina ha radici...

Fabio Gallo: il Movimento civico NOI con la preside Mariarosaria Russo, candidata a sindaco della città di Gioia Tauro.

A dare notizia che il Movimento civico NOI sarà al fianco della Preside Mariarosaria Russo candidata a Sindaco della Città di Gioia...

Castrolibero diventa sede del Polo per la digitalizzazione dei Beni Culturali e Librari

Giorno 18 marzo alle ore 11.00 presso la sede del Comune di Castrolibero si terrà la Conferenza Stampa di presentazione del “Polo per la Digitalizzazione dei Beni...

Guerra in Ucraina: Adriana Musella scrive al Cardinale Zuppi

di Adriana Musella, già Presidente Coordinamento Nazionale antimafia/Carissimo Cardinale Carlo Maria Zuppi e Vescovi tutti, credo sia...