-22.2 C
Rome
venerdì, Gennaio 21, 2022

CIS Centro Storico di Cosenza: presentate denunce presso diverse Procure della Repubblica

CIS Centro Storico di Cosenza: presentate denunce presso diverse Procure della Repubblica di Catanzaro, Cosenza, Roma.

Must read

Flavio Felice parla dei Popolari liberi e forti del 2022 nel webinar di Libertà Civica

Oggi, 18 gennaio, giorno dell'anniversario dell’Appello di don Luigi Sturzo prende vita la conferenza sul tema “Oggi, liberi e forti”. Questo il titolo asciutto...

Pordenonelegge, un progetto dedicato a Pasolini

(ANSA) - PORDENONE, 20 DIC - Fondazione Pordenonelegge guarda al 2022 con tante iniziative programmate dai primi...

ESA sceglie Leonardo per il centro operativo di cyber sicurezza

Milano, 21 dic. (askanews) – Leonardo ha siglato con l’Agenzia Spaziale Europea (ESA) un contratto per progettare,...

Taccuino Quirinale, Omicron il potente e influente “grande elettore”

Roma, 30 dic. (askanews) – Coi contagi ormai a quota centomila e la variante Omicron (5 volte...
Cosenza-centro-storico-movimento-noi-gianluca-nava-patrimonio-culturale
Cosenza Centro Storico

La Fondazione Culturale “Paolo di Tarso” unitamente a diversi soggetti professionali chiamati a redigere progetti mirati alla spesa dei 90 milioni di Euro destinati alla riqualificazione urbana della Città Storica di Cosenza, hanno presentato denuncia alle procure della Repubblica di Cosenza, Catanzaro e Roma, chiedendo alla Magistratura di accertare possibili reati di natura penale che sono emersi dalla conduzione del tavolo tecnico.

Cosenza - Città Storica. Sulla destra l'attuale situazione dell'ex Jolly Hotel attualmente in questa situazione
Cosenza – Città Storica. Sulla destra l’attuale situazione dell’ex Jolly Hotel attualmente in questa situazione

“Lungo il percorso costellato da una serie di fatti che riteniamo essere reato e che non possiamo e vogliamo tacere attesa la nostra vocazione alla trasparenza – ha dichiarato Fabio Gallo responsabile dei Rapporti Istituzionali e Area Progetti della Fondazione Culturale “Paolo di Tarso” – abbiamo maturato la decisione di affidare alla Magistratura quanto ci è apparso non potere essere trattato diversamente se non da chi ha la capacità di approfondire azioni e comportamenti che ledono gravemente i diritti di molti.

Desideriamo ringraziare lo Studio legale dell’Avvocato Gianpiero Calabrese del Foro di Cosenza.

- Advertisement -

More articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

Latest article

Flavio Felice parla dei Popolari liberi e forti del 2022 nel webinar di Libertà Civica

Oggi, 18 gennaio, giorno dell'anniversario dell’Appello di don Luigi Sturzo prende vita la conferenza sul tema “Oggi, liberi e forti”. Questo il titolo asciutto...

Pordenonelegge, un progetto dedicato a Pasolini

(ANSA) - PORDENONE, 20 DIC - Fondazione Pordenonelegge guarda al 2022 con tante iniziative programmate dai primi...

ESA sceglie Leonardo per il centro operativo di cyber sicurezza

Milano, 21 dic. (askanews) – Leonardo ha siglato con l’Agenzia Spaziale Europea (ESA) un contratto per progettare,...

Taccuino Quirinale, Omicron il potente e influente “grande elettore”

Roma, 30 dic. (askanews) – Coi contagi ormai a quota centomila e la variante Omicron (5 volte...

L’Euro compie 20 anni. Adottata in 19 paesi la moneta unica è la valuta più usata nel mondo.

Il cammino verso l'unione monetaria sono iniziati nel 1988, dal primo gennaio del 2002 la valuta comune è entrata concretamente nelle tasche...