29 C
Rome
giovedì, Giugno 13, 2024

Fabio Gallo: si concretizza il programma elettorale che abbiamo condiviso eleggendo Franz Caruso sindaco di Cosenza.

Must read

A Cerisano il Movimento NOI si candida alla rinascita economica e culturale

Redazione de ILPARLAMENTARE.IT/ Si è tenuta a Cerisano la presentazione della candidatura del Movimento sturziano NOI alla guida della Città, in occasione...

Guerra Russo-Ucraina: oltre 50 mila soldati russi morti.

Cause della guerra:Le cause delle guerre possono essere molteplici: politico-militari, territoriali, economiche e religiose.La guerra tra Russia e Ucraina ha radici...

Fabio Gallo: il Movimento civico NOI con la preside Mariarosaria Russo, candidata a sindaco della città di Gioia Tauro.

A dare notizia che il Movimento civico NOI sarà al fianco della Preside Mariarosaria Russo candidata a Sindaco della Città di Gioia...

Castrolibero diventa sede del Polo per la digitalizzazione dei Beni Culturali e Librari

Giorno 18 marzo alle ore 11.00 presso la sede del Comune di Castrolibero si terrà la Conferenza Stampa di presentazione del “Polo per la Digitalizzazione dei Beni...
Fabio Gallo - Portavoce nazionale del Movimento civico NOI
Fabio Gallo – Portavoce nazionale del Movimento civico NOI

La riapertura di via Riccardo Misasi ed il ripristino del senso unico di piazza Bilotti sono tra i punti che abbiamo condiviso sin dall’inizio della campagna elettorale e che caratterizzano anche il programma del Movimento Civico NOI che ha raccolto il giusto lamento dei Cittadini di Cosenza, letteralmente abbandonati ad una viabilità caotica che ha letteralmente snervato i cittadini di Cosenza. La precedente Amministrazione non ha tenuto conto che non si può pedonalizzare un’intera città che basa la propria economia sul commercio. Mantenere la promessa che si fa agli elettori sembra facile ma richiede impegno, costanza e serietà politica. E vi è di più. Siamo prossimi alla realizzazione del nuovo ospedale civile di Cosenza. Le pratiche, come preannunciato dal sindaco Franz Caruso e dal presidente del consiglio comunale Giuseppe Mazzuca sono state avviate. Finalmente, siamo felici di poter dire che i cittadini di Cosenza che amano il bene comune potranno dimenticare la passata amministrazione Occhiuto che, a proposito della costruzione del nuovo ospedale civile di Cosenza, ad esempio, ha rimandato la decisione al punto tale da avere rischiato di perdere i fondi governativi regionali previsti per la sua costruzione. Andiamo avanti coesi verso la realizzazione di un programma che vuole una città più vivibile e realmente sostenibile, perché il termine sostenibilità significa rendere la città vivibile e meglio fruibile da tutti, incluse le fasce che definiamo genericamente diversamente abili. Lo ha dichiarato Fabio Gallo, già Candidato Sindaco di Cosenza e Portavoce del Movimento Civico NOI.

- Advertisement -

More articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

Latest article

A Cerisano il Movimento NOI si candida alla rinascita economica e culturale

Redazione de ILPARLAMENTARE.IT/ Si è tenuta a Cerisano la presentazione della candidatura del Movimento sturziano NOI alla guida della Città, in occasione...

Guerra Russo-Ucraina: oltre 50 mila soldati russi morti.

Cause della guerra:Le cause delle guerre possono essere molteplici: politico-militari, territoriali, economiche e religiose.La guerra tra Russia e Ucraina ha radici...

Fabio Gallo: il Movimento civico NOI con la preside Mariarosaria Russo, candidata a sindaco della città di Gioia Tauro.

A dare notizia che il Movimento civico NOI sarà al fianco della Preside Mariarosaria Russo candidata a Sindaco della Città di Gioia...

Castrolibero diventa sede del Polo per la digitalizzazione dei Beni Culturali e Librari

Giorno 18 marzo alle ore 11.00 presso la sede del Comune di Castrolibero si terrà la Conferenza Stampa di presentazione del “Polo per la Digitalizzazione dei Beni...

Guerra in Ucraina: Adriana Musella scrive al Cardinale Zuppi

di Adriana Musella, già Presidente Coordinamento Nazionale antimafia/Carissimo Cardinale Carlo Maria Zuppi e Vescovi tutti, credo sia...