30.1 C
Rome
giovedì, Giugno 20, 2024

Cosenza, 9 giugno con Loizzo, Orsomarso e Grant, si parla di cooperazione, digitalizzazione e tutela dei Beni Culturali

Si terrà nella prestigiosa sede della Biblioteca Nazionale di Cosenza l'evento "L'Altro Confine", Azioni di Cooperazione Culturale e Digitalizzazione a tutela e conservazione del Grande Patrimonio Culturale Euro Mediterraneo. L'iniziativa è promossa dalla deputata Simona Loizzo membro della Commissione Cultura della Camera dei Deputati e vedrà ospiti nazionali ed internazionali di assoluta eccellenza.

Must read

A Cerisano il Movimento NOI si candida alla rinascita economica e culturale

Redazione de ILPARLAMENTARE.IT/ Si è tenuta a Cerisano la presentazione della candidatura del Movimento sturziano NOI alla guida della Città, in occasione...

Guerra Russo-Ucraina: oltre 50 mila soldati russi morti.

Cause della guerra:Le cause delle guerre possono essere molteplici: politico-militari, territoriali, economiche e religiose.La guerra tra Russia e Ucraina ha radici...

Fabio Gallo: il Movimento civico NOI con la preside Mariarosaria Russo, candidata a sindaco della città di Gioia Tauro.

A dare notizia che il Movimento civico NOI sarà al fianco della Preside Mariarosaria Russo candidata a Sindaco della Città di Gioia...

Castrolibero diventa sede del Polo per la digitalizzazione dei Beni Culturali e Librari

Giorno 18 marzo alle ore 11.00 presso la sede del Comune di Castrolibero si terrà la Conferenza Stampa di presentazione del “Polo per la Digitalizzazione dei Beni...
Simona Loizzo
Simona Loizzo deputato della Repubblica

Alla manifestazione “l’Altro Confine” – Azioni di cooperazione culturale per rafforzare il vicinato strategico meridionale e digitalizzazione per la valorizzazione e tutela del grande patrimonio culturale euro mediterraneo”, organizzata dal Deputato della Repubblica Italiana On. Simona Loizzo, membro della Commissione Cultura della Camera dei deputati, interverranno anche l’Eurodeputato Valentino Grant e il Senatore Fausto Orsomarso. Il grande evento organizzato in collaborazione con la Biblioteca Nazionale di Cosenza, Krysopea Institute, Aismed 4.0, Fondazione Culturale “Paolo di Tarso”, Neomedi Nuovi Mediterranei, si terrà domani 9 giugno, nella prestigiosa sede della Biblioteca Nazionale di Cosenza, Polo Culturale della Calabria. Obiettivo dell’incontro è favorire un Polo internazionale di formazione di alte competenze per la digitalizzazione del patrimonio culturale a rischio dei Paesi del Mediterraneo ai fini della salvaguardia e conservazione. ”L’appuntamento – spiega una nota – sarà istituzionalizzato e rappresenterà in futuro la tappa obbligata dei Ponti tra il Sud d’Europa e i principali interlocutori culturali dell’area del Mediterraneo.

Biblioteca Nazionale Cosenza

Al convegno saranno presenti delegazioni diplomatiche, accademiche, rappresentanti istituzionali ed esperti di assoluta eccellenza. ”La biblioteca Nazionale di Cosenzaafferma Loizzo -, così come quella Civica, sono due gemme preziose custodite in uno dei centri storici più belli del Mediterraneo. La digitalizzazione del patrimonio culturale è un’esigenza moderna e attuale che va colta al volo e che deve salvaguardare le straordinarie risorse del Sud e della Calabria in particolare‘. La convergenza di modernità, meridionalismo sociale e mediterraneo continua l’On. Loizzo induce a credere nell’idea di costruire un HUB digitale, cassaforte del Patrimonio ideologico culturale del Mediterraneo. Come Parlamentare meridionale e membro della commissione Cultura della Camera dei Deputati, – conclude la Loizzo – intendo disegnare un percorso di formazione di alte competenze per la conservazione di questo Patrimonio. Mille ragazzi e ragazze qualificati, colti, provenienti da tutto il Mediterraneo e formati nel nostro Sud. Nella nostra Cosenza. In grado di difendere la nostra storia, la nostra identità, i nostri beni culturali, dalle avversità naturali che la insidiano e, a volte, dall’insipienza umana.

Uova contaminate

Si tratterà dunque – continua la nota – di preparare all’interno dell’istituendo Polo, ricorrendo anche agli strumenti normativi ed economici messi a disposizione dai programmi transfrontalieri europei, delle equipe locali specializzate, in grado di intervenire per tempo sull’intero patrimonio culturale del Mediterraneo.

Clicca qui per scaricare il Programma dell’Evento.

- Advertisement -

More articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

Latest article

A Cerisano il Movimento NOI si candida alla rinascita economica e culturale

Redazione de ILPARLAMENTARE.IT/ Si è tenuta a Cerisano la presentazione della candidatura del Movimento sturziano NOI alla guida della Città, in occasione...

Guerra Russo-Ucraina: oltre 50 mila soldati russi morti.

Cause della guerra:Le cause delle guerre possono essere molteplici: politico-militari, territoriali, economiche e religiose.La guerra tra Russia e Ucraina ha radici...

Fabio Gallo: il Movimento civico NOI con la preside Mariarosaria Russo, candidata a sindaco della città di Gioia Tauro.

A dare notizia che il Movimento civico NOI sarà al fianco della Preside Mariarosaria Russo candidata a Sindaco della Città di Gioia...

Castrolibero diventa sede del Polo per la digitalizzazione dei Beni Culturali e Librari

Giorno 18 marzo alle ore 11.00 presso la sede del Comune di Castrolibero si terrà la Conferenza Stampa di presentazione del “Polo per la Digitalizzazione dei Beni...

Guerra in Ucraina: Adriana Musella scrive al Cardinale Zuppi

di Adriana Musella, già Presidente Coordinamento Nazionale antimafia/Carissimo Cardinale Carlo Maria Zuppi e Vescovi tutti, credo sia...