FB stretta su spam e fake news, via 30mila profili in Francia

Foto Ansa - Facebook InternetFacebook ha sospeso 30mila account falsi in Francia, in un giro di vite contro la disinformazione, lo spam e le fake news, cioè le notizie ‘bufala’ che spesso sono diffuse attraverso profili e pagine non attribuibili a persone reali. La notizia, che arriva a dieci giorni dalle elezioni presidenziali francesi, è resa nota da Facebook all’interno di un post in cui annuncia miglioramenti nei sistemi usati per individuare gli account non autentici.

“Questi cambiamenti ci aspettiamo che riducano la diffusione di spam, disinformazione e altri contenuti ingannevoli che spesso sono condivisi dai creatori di account falsi”, si legge nel messaggio del social. “In Francia, ad esempio, tali miglioramenti ci hanno permesso di agire contro più di 30mila account falsi”.

Sebbene sia impossibile rimuovere ciascun account non autentico presente sul social, Facebook punta a incrementare la propria efficacia dando priorità – evidenzia – “alla rimozione di account con l’impronta più grande, un’elevata attività e un’ampia portata”.

“Questo sforzo – conclude la società – è complementare ad altre iniziative annunciate in precedenza, volte a ridurre la diffusione di disinformazione e notizie false”.

Fonte ANSA

Leave a Reply

Your email address will not be published.